Repubblica Italiana
  • Home /  
  • Dai Territori /  
  • Comune di Santa Marina Salina Current section: Comune di Santa Marina Salina

Dai Territori 29 Mar 22

Comune di Santa Marina Salina

Pubblichiamo l’intervento di Domenico Arabia, Sindaco di Santa Marina Salina, in Sicilia, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

"Il comune di Santa Marina Salina è situato nella parte orientale dell'isola di Salina, alle pendici del Monte Fossa delle Felci, il punto più alto di tutte le isole Eolie, e del Monte Rivi. Copre il territorio che va dalla parte sommitale dei monti fino al mare. È una zona fitta di vegetazione, composta di eucaliptieucalipti rossiacacieontaniolmipinileccicastagnifelci.

I ritrovamenti archeologici testimoniano che l'isola di Salina era abitata fin dal V millennio a.C. Al III millennio a.C. risale la colonizzazione dell'isola da parte di genti di stirpe greca, probabilmente gli Eoli. Altri ritrovamenti testimoniano la presenza umana nel territorio di Santa Marina Salina nel XV secolo a.C. Dal VI secolo a.C., quando Lipari e di conseguenza Salina furono popolate da genti di stirpe dorica, che fecero di Santa Marina Salina il centro principale dell'isola. Nei secoli successivi si susseguirono poi greciromani e bizantini, fino alla conquista degli arabi nell'840. Nel XII secolo l'isola venne poi popolata da profughi amalfitani, che sbarcarono a Malfa. In tempi recenti, nel 1867 l'isola di Salina, essendo l'unica delle Eolie (oltre a Lipari) a essere densamente popolata, venne ordinata a comune autonomo, staccandosi da quello di Lipari, che rimase sulle altre sei isole. Venne così creato il comune di Salina. Dal 1909 l'originario Comune di Salina è stato tripartito negli attuali tre municipalità: Malfa, Leni e Santa Marina Salina

"L' amministrazione comunale di Santa Marina Salina  ha aderito con entusiasmo al progetto Wifi Italia, al fine di far parte di una rete nazionale, pubblica e gratuita, con l’obiettivo di fornire un servizio in più ai cittadini e ai tanti turisti che vivono la nostra isola, consentendo di rimanere connessi gratuitamente anche fuori casa"