Repubblica Italiana

Dai Territori 28 Jul 20

Comune di Trequanda

Pubblichiamo l’intervento di Roberto Machetti, primo cittadino di Trequanda, in Toscana, dove sono stati attivati gli hotspot gratuiti e che si aggiunge ai Comuni che hanno aderito al Progetto WiFi Italia.

“Grazie alla lodevole iniziativa di ‘Piazza Wifi Italia’ è possibile, nel Comune di Trequanda, accedere gratuitamente alla Rete. I punti di accesso sono tre: uno presso i Giardini Pubblici di Trequanda, uno presso i Giardini Pubblici della frazione di Castelmuzio,  e uno nella frazione di Petroio, in Piazza San Pietro, vicino al Museo della Terracotta. Per connettersi è necessario scaricare l’app WiFi Italia e seguire la procedura di registrazione. Una volta effettuata le registrazione, si potrà accedere gratuitamente a tutte le reti federate distribuite sul territorio nazionale e a tutti gli hotspot in corso di realizzazione nei Comuni.

Per la nostra comunità questa è una tappa fondamentale per colmare il gap digitale che spesso penalizza i piccoli comuni. Trequanda, borgo immerso nelle colline senesi ai confini tra la Valdorcia e le Crete, consta di tre nuclei urbani. Il capoluogo, il cui centro storico convive con la mole del castello Cacciaconti, e le frazioni di Castelmuzio, suggestivo borgo medievale e Petroio, anch’esso borgo medioevale dalla caratteristica struttura a spirale.

L’intatta bellezza del paesaggio circostante, custodita con devozione da possibili stravolgimenti, è valsa al Comune il prestigioso riconoscimento di ‘Paesaggio rurale storico’, rilasciato dal MiPAAF (Ministero Politiche Agricole Ambientali e Forestali). Tutto ciò, unito alla qualità  dei prodotti tipici (vino, olio, ma non solo..), fa di Trequanda un centro di grande interesse turistico.”